XT100401

Basilica di San Sebastiano a Palazzolo Acreide

Nella centralissima Piazza del Popolo di Palazzolo Acreide, accanto al Palazzo del Municipio, e circondato da antichi palazzi settecenteschi con i classici balconi barocchi, si erge maestosa la Basilica di San Sebastiano, un vero e proprio gioiello artistico.XT100404Il colpo d’occhio è di quelli che lasciano il segno, difficile  non rimanerne ammaliati: sia in pieno giorno, sia con le luci del tramonto, sia alla sera, la sua splendida facciata, innalzata sopra una imponente scalinata, è in grado di catturare l’attenzione e di suscitare ammirazione.

Questa chiesa, dedicata a San Sebastiano, è stata edificata per la prima volta nella seconda metà del 1400 ma paradossalmente deve tutta la sua magnificenza al terremoto del 1693 che la distrusse quasi del tutto. Furono i successivi lavori di restauro, che iniziarono a partire dal 1723, che la resero il gioiello che oggi possiamo ammirare: la chiesa venne ampliata a tre navate, arricchita da un’ampia scalinata e da una splendida facciata, disegnata dal mastro-architetto Mario Diamanti, ricca di statue, colonne e cornicioni.

XT100398

Anche l’interno non è da meno, con i tre affreschi ottocenteschi che decorano la volta, i numerosi altari in marmo pregiato, adornati da quadri, statue, stucchi e puttini, e le due file di colonne che dividono le tre navate. Tra gli altari segnaliamo l’Altare di S. Agata, decorato con marmo proveniente da una contrada di Palazzolo e sormontato da un quadro che rappresenta il martirio della santa; l’altare di S. Mauro con il quadro di Giuseppe Tanasi, gli altari di S. Rocco e S. Sebastiano con quadri di autori ignoti; e ovviamente l’altare principale, con i suoi bei marmi e con le belle statue in stucco eseguite da Gioacchino Gianforma, e con i due affreschi laterali realizzati da Sisino. 

FESTA DI SAN SEBASTIANO

L’amore per San Sebastiano (che da sempre si divide la poltrona di patrono della città con San Paolo) è molto forte a Palazzolo Acreide, al punto che viene festeggiato 2 volte durante l’anno: il 20 gennaio, giorno della festa ufficiale, ed il 10 agosto, in concomitanza con la raccolta del frumento. Davvero spettacolare è la festa di agosto: tutti gli anni, alle ore 13,00, avviene “sciuta” (uscita) del santo per le vie della città, in un tripudio di colori e festeggiamenti a metà strada tra fede, devozione e folklore.

PIAZZA DEL POPOLO E IL CINEMA

Una location così bella non è di certo passata inosservata. Infatti Piazza del Popolo e la Basilica sono state immortalate in diverse pellicole, tra le quali ricordiamo La fame e la sete di Antonio Albanese, Gente di rispetto di Luigi Zampa, Nati stanchi con Ficarra e Picone, La Piovra 8, Cavalleria Rusticana di Franco Zeffirelli e Colpo di luna di Alberto Simone.

FOTOGALLERY

DOVE SI TROVA

Piazza del Popolo, Palazzolo Acreide (SR)

Ringraziamo Visita Palazzolo per le preziose informazioni e la disponibilità.

Articoli correlati

  • Santuario di Santa RosaliaSantuario di S. Rosalia su Monte Pellegrino Se trovate un palermitano che non ha mai visitato il Santuario di Santa Rosalia almeno una volta nella vita, allora non è un vero palermitano! Sia che ci si […]
  • Chiesa di Santa ChiaraChiesa di Santa Chiara all’Albergheria A vederla da fuori, dal punto di vista artistico, non gli daresti grande importanza. Sembra una chiesa come ce ne sono tante, piccola, lineare, senza nessun […]
  • IMG_4847.jpgChiesa di San Benedetto alla Badia a Caccamo E' vero, la Sicilia è una terra ricchissima di tesori conosciuti ed apprezzati  in tutto il mondo, ma è altrettanto vero che la Sicilia è una terra […]
  • Chiesa di San Pietro a ModicaDuomo di San Pietro a Modica Oltre al Duomo di San Giorgio, splendido capolavoro in stile barocco,  la città di Modica vanta un'altra chiesa altrettanto bella ed importante, al punto che, […]
  • Soracusa-Piazza-DuomoViaggio alla scoperta di Siracusa e Ortigia Se vi chiedessi cosa hanno in comune l'arte greca ed il barocco probabilmente vi verrebbe in mente poco e niente. Dopotutto stiamo parlando di due stili […]
  • Chiesa-di-San-Giorgio-dei-GenovesiChiesa di San Giorgio dei Genovesi La Chiesa di San Giorgio dei Genovesi è una delle testimonianze più significative dell'importanza e del potere economico dei genovesi  alla fine del XVI […]

About Giusy Vaccaro

Direttore responsabile, redattore e fotografo di Io Amo La Sicilia. Nata e cresciuta a Palermo, amo la mia terra, nonostante le sue infinite contraddizioni.

Giusy Vaccaro

Direttore responsabile, redattore e fotografo di Io Amo La Sicilia. Nata e cresciuta a Palermo, amo la mia terra, nonostante le sue infinite contraddizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *