XT100401

Basilica di San Sebastiano a Palazzolo Acreide

Nella centralissima Piazza del Popolo di Palazzolo Acreide, accanto al Palazzo del Municipio, e circondato da antichi palazzi settecenteschi con i classici balconi barocchi, si erge maestosa la Basilica di San Sebastiano, un vero e proprio gioiello artistico.XT100404Il colpo d’occhio è di quelli che lasciano il segno, difficile  non rimanerne ammaliati: sia in pieno giorno, sia con le luci del tramonto, sia alla sera, la sua splendida facciata, innalzata sopra una imponente scalinata, è in grado di catturare l’attenzione e di suscitare ammirazione.

Questa chiesa, dedicata a San Sebastiano, è stata edificata per la prima volta nella seconda metà del 1400 ma paradossalmente deve tutta la sua magnificenza al terremoto del 1693 che la distrusse quasi del tutto. Furono i successivi lavori di restauro, che iniziarono a partire dal 1723, che la resero il gioiello che oggi possiamo ammirare: la chiesa venne ampliata a tre navate, arricchita da un’ampia scalinata e da una splendida facciata, disegnata dal mastro-architetto Mario Diamanti, ricca di statue, colonne e cornicioni.

XT100398

Anche l’interno non è da meno, con i tre affreschi ottocenteschi che decorano la volta, i numerosi altari in marmo pregiato, adornati da quadri, statue, stucchi e puttini, e le due file di colonne che dividono le tre navate. Tra gli altari segnaliamo l’Altare di S. Agata, decorato con marmo proveniente da una contrada di Palazzolo e sormontato da un quadro che rappresenta il martirio della santa; l’altare di S. Mauro con il quadro di Giuseppe Tanasi, gli altari di S. Rocco e S. Sebastiano con quadri di autori ignoti; e ovviamente l’altare principale, con i suoi bei marmi e con le belle statue in stucco eseguite da Gioacchino Gianforma, e con i due affreschi laterali realizzati da Sisino. 

FESTA DI SAN SEBASTIANO

L’amore per San Sebastiano (che da sempre si divide la poltrona di patrono della città con San Paolo) è molto forte a Palazzolo Acreide, al punto che viene festeggiato 2 volte durante l’anno: il 20 gennaio, giorno della festa ufficiale, ed il 10 agosto, in concomitanza con la raccolta del frumento. Davvero spettacolare è la festa di agosto: tutti gli anni, alle ore 13,00, avviene “sciuta” (uscita) del santo per le vie della città, in un tripudio di colori e festeggiamenti a metà strada tra fede, devozione e folklore.

PIAZZA DEL POPOLO E IL CINEMA

Una location così bella non è di certo passata inosservata. Infatti Piazza del Popolo e la Basilica sono state immortalate in diverse pellicole, tra le quali ricordiamo La fame e la sete di Antonio Albanese, Gente di rispetto di Luigi Zampa, Nati stanchi con Ficarra e Picone, La Piovra 8, Cavalleria Rusticana di Franco Zeffirelli e Colpo di luna di Alberto Simone.

FOTOGALLERY

DOVE SI TROVA

Piazza del Popolo, Palazzolo Acreide (SR)

Ringraziamo Visita Palazzolo per le preziose informazioni e la disponibilità.

About Giusy Vaccaro

Direttore responsabile, redattore e fotografo di Io Amo La Sicilia. Nata e cresciuta a Palermo, amo la mia terra, nonostante le sue infinite contraddizioni.

Giusy Vaccaro

Direttore responsabile, redattore e fotografo di Io Amo La Sicilia. Nata e cresciuta a Palermo, amo la mia terra, nonostante le sue infinite contraddizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *