sfincione

Dal 15 al 18 dicembre arriva il Palermo Street Food Fest

Dal 15 al 18 dicembre via Roma, dalla Stazione Centrale a corso Vittorio Emanuele e piazza Sant’Anna accoglieranno il Palermo Street Food Fest. La manifestazione, voluta dal Comune di Palermo e ideata e organizzata dalla società AdMeridiem, presenterà le migliori proposte del cibo da strada con oltre venti stand da tutto il mondo. 

Si tratta di una quattro giorni all’insegna della multiculturalità che condenserà percorsi gastronomici e itinerari storico- artistici legati alle tradizioni dei Paesi partecipanti. In programma cooking show, laboratori per grandi e piccini, dibattiti e visite guidate. Il percorso sarà animato inoltre da momenti musicali e spettacoli esilaranti.

Il ticket avrà un costo di 6,50 euro e darà diritto a tre degustazioni: uno street food salato, un dolce e una bevanda. Sarà applicato uno sconto di 50 centesimi per chi acquisterà la prevendita on line. Previsti sconti speciali per chi raggiungerà il villaggio gastronomico con i mezzi Amat e Trenitalia. Chi si sposterà in treno per recarsi alla Stazione Centrale nei giorni dell’evento avrà diritto allo sconto di 1 euro sul ticket se viaggia all’interno dell’area metropolitana, di 1,5 euro se proveniente da fuori Palermo. Sarà prevista una riduzione sul biglietto anche per chi sceglie i mezzi Amat. Inoltre l’azienda municipalizzata garantirà un prolungamento degli orari di servizio. La linea 1 del tram e le linee bus 101 e 102 effettueranno l’ultima corsa alle 24. Per i quattro giorni, a partire da un’ora prima dell’inizio della manifestazione, il biglietto obliterato all’andata sulle tre linee sarà valido anche per il ritorno. Saranno a disposizione due navette gratuite. Una condurrà i visitatori del villaggio dal parcheggio Basile alla stazione centrale, un’altra attraverserà invece il centro storico. Prevista qualche variazione di percorso per la linea 101 che in via Roma, all’altezza di corso Vittorio Emanuele, girerà da via Maqueda per giungere alla stazione e ritornerà poi via mare. Chi non può lasciare a casa l’auto potrà invece usufruire, fino alle 24, del parcheggio di Piazza Giulio Cesare. Per ottenere la riduzione per l’ingresso al villaggio basterà acquistare il ticket dai nostri rivenditori autorizzati sui mezzi Amat o presentare il biglietto Amat o Trenitalia – regolarmente obliterato – alla cassa veloce situata all’inizio del percorso. 

Il Festival rientra nel programma di eventi previsti dal Comune per il rilancio dell’area attualmente a traffico limitato. “La convenzione è stata pensata per riportare il flusso di gente su via Roma – afferma Giusto Catania, Assessore alla Partecipazione del Comune di Palermo – L’idea di favorire la mobilità sostenibile e le tariffe agevolate sono misure volte a contribuire alla vitalità e alla vivibilità della città mostrando che si può vivere il centro storico anche senza il mezzo privato”.

Si prevede già un boom di affluenza. Positiva la reazione delle associazioni di categoria. “Questo festival rivitalizzerà un’arteria commerciale che recentemente sta soffrendo per la chiusura al traffico – afferma Mario Attinasi, Presidente Confesercenti Palermo – Ci aspettiamo quindi un considerevole aumento dei flussi turistici e commerciali, con risultati positivi per i commercianti”.

Per maggiori dettagli visita il sito www.palermostreetfoodfest.it

Articoli correlati

About Giusy Vaccaro

Direttore responsabile, redattore e fotografo di Io Amo La Sicilia. Nata e cresciuta a Palermo, amo la mia terra, nonostante le sue infinite contraddizioni.

Giusy Vaccaro

Direttore responsabile, redattore e fotografo di Io Amo La Sicilia. Nata e cresciuta a Palermo, amo la mia terra, nonostante le sue infinite contraddizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *