Vie-dei-tesori

Le Vie dei Tesori 2016 X edizione

Dall’1 al 31 ottobre 2016 torna una delle manifestazioni più attese a Palermo, ovvero Le Vie dei Tesori, che ci porta alla scoperta dei meravigliosi tesori del capoluogo siciliano, sia quelli più noti, sia quelli meno noti, nascosti, ma proprio per questo più preziosi.

La decima edizione si svolgerà come al solito durante i 5 fine settimana del mese di ottobre. Saranno 90 i luoghi visitabili a 1 euro, 120 le passeggiate urbane e naturalistiche, 10 iniziative che culmineranno venerdì 28 ottobre in un concerto al teatro Massimo con Antonella Ruggiero e i Radiodervish e una notte bianca, nell’ultimo fine settimana, nei luoghi dell‘itinerario arabo-normanno, grazie alla fondazione Unesco Sicilia. I 7 siti a Palermo saranno aperti venerdì 28 dalle 20 alle 24, la Cattedrale di Monreale sabato 29 dalle 20 alle 24, la Cattedrale di Cefalù domenica 30 dalle 17 alle 21.  In questo caso l’ingresso ai luoghi, con visita guidata, sarà completamente gratuito.

Tra i nuovi “tesori” aperti al pubblico, il rifugio antiaereo della seconda guerra mondiale sotto piazza Pretoria, il museo Salinas restaurato, il museo del Risorgimento appena riaperto, la chiesa inferiore della Cappella Palatina, e, ultima aggiunta extra rispetto ai 90 siti, la chiesa del convento di Santa Caterina.

Tra le novità di questa edizione la “carta gold” che, a fronte di un contributo di 50 euro, consentirà di accedere liberamente ai 90 siti e sostenere il restauro del portale di palazzo Alliata di Villafranca. Inoltre, un’App gratuita permetterà di fornire sul telefonino tramite QR code le descrizioni dei siti in inglese e francese. La Gesap, società di gestione dell’aeroporto, ha poi annunciato che regalerà ai passeggeri in arrivo a Palermo da una destinazione internazionale fino a 1000 coupon per partecipare alle visite.

Come sempre tutte le informazioni più aggiornate, l’elenco di tutti i luoghi  e degli eventi li trovate sul sito ufficiale http://www.leviedeitesori.com/

Qui il programma completo della manifestazione.

 

About Giusy Vaccaro

Direttore responsabile, redattore e fotografo di Io Amo La Sicilia. Nata e cresciuta a Palermo, amo la mia terra, nonostante le sue infinite contraddizioni.

Giusy Vaccaro

Direttore responsabile, redattore e fotografo di Io Amo La Sicilia. Nata e cresciuta a Palermo, amo la mia terra, nonostante le sue infinite contraddizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *