Mandria del Conte

Sicilia in autunno: cosa vedere e cosa fare

Ed eccoci giunti in autunno, la stagione dell’anno in cui tutto ricomincia. Le vacanze sono finite, l’estate è solo un bellissimo ma lontano ricordo, le scuole riprendono a pieno ritmo e l’attività lavorativa ci travolge con i suoi mille impegni. Eppure ci sono tantissime persone che per un motivo o per un altro non hanno potuto fare le vacanze durante la bella stagione e sono “costretti” a ripiegare sull’autunno.

Se siete tra coloro che hanno deciso di partire proprio in questo periodo state sereni, in Sicilia c’è posto per tutti e soprattutto c’è davvero tanto da vedere e da fare. La Sicilia è bella durante ogni stagione dell’anno, ma le cosiddette mezze stagioni, che esistono ancora e non sono per nulla sparite, riescono a farcela godere nel suo massimo splendore. Sicuramente potrete godere di molti vantaggi, come meno confusione e prezzi più accessibili.

IL CLIMA

L‘autunno in Sicilia è una stagione godibilissima: le calde ma afose giornate estive, con cieli completamente privi di nuvole ed il sole fino alle 20,30, lasciano il posto a giornate sempre calde ma più miti, con cieli più tersi, a volte intervallati da bellissime nuvole che creano splendidi giochi di luce, specialmente al tramonto. Di norma a settembre e ad ottobre si gira tranquillamente in maniche corte, a volte anche in canottiera e la sera, quando le temperature calano leggermente, vi basta una semplice giacca in cotone per potere passeggiare tranquillamente senza problemi. A novembre le temperature calano ancora un po’, ma nulla di sconvolgente. In pratica fino a Natale è veramente difficile patire il freddo.
Ci sono anche diversi temporali, a volte anche piuttosto intensi, ma che per fortuna non durano più di tanto. Comunque è sempre meglio essere preparati a tutto.

Ecco le temperature medie per ogni mese:

Settembre – min. 25°C  max 35°C
Ottobre – min. 15°C  max 22°C
Novembre – min. 8°C  max 20°C
Dicembre – min. 5°C   max 22°C

Capo-DOrlandoIL MARE

Certo voi direte giustamente che una delle attrazioni principali della Sicilia è il mare e vi starete chiedendo in autunno come siamo messi. Se amate il famoso sol leone, le giornate caldissime da passare sotto il sole, la comodità dei lidi e la confusione allora potreste rimanere delusi, ma se vi piace il vero contatto con la natura, ebbene questo è il periodo migliore per godersi il mare. Infatti le spiagge sono deserte, la gente oramai stanca e sazia dopo mesi di sole adesso preferisce fare altro, l’acqua del mare è ancora calda e piacevole, i parcheggi sono tutti a disposizione e potete godervi senza problemi 1600 km di costa tutta per voi. Persino la superaffollatissima Mondello , che durante tutta l’estate è quasi inaccessibile, diventa godibile in tutto il suo splendore. Insomma state tranquilli, tornerete a casa con la vostra tintarella, gli occhi pieni di mare dagli splendidi colori e tanti bagni all’attivo.

Guarda quali sono le più belle spiagge della Sicilia.

Soracusa - Piazza DuomoCITTA’ D’ARTE

Se durante il periodo estivo le spiagge si affollano e le città si svuotano, in autunno avviene esattamente il contrario. Vi troverete a girare per le città che hanno ripreso a pieno ritmo le loro attività. Questa è sicuramente una buona occasione anche per conoscere le abitudini dei siciliani, oltre che a potere avere tutti i negozi non più chiusi per ferie. E poi una cosa e girare in città con 40 gradi all’ombra e la pressione che scende vertiginosamente, una cosa è girare con 24 gradi e tante possibilità di refrigerio. Consigliatissime Palermo, Catania, Trapani, le città barocche della Val di Noto, Siracusa. Insomma, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

COSE DA FARE

L’autunno è una stagione che ha molto da offrire nel campo enogastronomico. Con la vendemmia, la raccolta di castagne, nocciole, olive e tantissimi altri prodotti, sono innumerevoli le sagre in tutto il territorio, dove oltre a degustare i prodotti tipici, si possono visitare e conoscere i tanti paesi dell’entroterra ricchi di storia, cultura e arte. Tra tutte citiamo la Sagra del Pistacchio a Bronte, l’Ottobrata nel territorio etneo,  la Festa dei Sapori Madoniti, e tantissime altre ancora.

A Palermo durante tutti i fine settimana del mese di ottobre si possono effettuare visite guidate alla scoperta dei tesori della città, grazie alla manifestazione Le vie dei tesori.

Imperdibili, se amate la vita all’aria aperta, le escursioni in montagna, che durante l’autunno si tinge di splendidi colori caldi tipici di questa stagione. Non saranno le Alpi e le nostre vette non raggiungeranno misure da far girare la testa, ma ci sono davvero tantissimi percorsi molto belli. E poi vuoi mettere mangiare prodotti tipici in qualche agriturismo e trascorrere la notte al lieve tepore di un caminetto?

Articoli correlati

About Giusy Vaccaro

Direttore responsabile, redattore e fotografo di Io Amo La Sicilia. Nata e cresciuta a Palermo, amo la mia terra, nonostante le sue infinite contraddizioni.

Giusy Vaccaro

Direttore responsabile, redattore e fotografo di Io Amo La Sicilia. Nata e cresciuta a Palermo, amo la mia terra, nonostante le sue infinite contraddizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *