gratteri

X Festival di musica antica a Gratteri

Dal 29 al 31 agosto 2016 si svolgerà a Gratteri la X edizione del Festival di musica antica, alla scoperta di Monsignor Antonino Reggio, compositore siciliano dimenticato. Il festival offre l’opportunità di ascoltare ed apprezzare alcune tra le più belle partiture di musica antica, con l’utilizzo di strumenti e prassi esecutiva storica, e di conoscere e riscoprire luoghi storici e suggestivi del Parco delle Madonie.

Tra gli eventi di maggiore rilievo segnaliamo la presenza di Maria Hinojosa Montenegro, considerata tra le nuove interpreti europee di riferimento per la musica barocca e vincitrice di prestigiosi concorsi internazionali, che si esibirà in un  concerto dal titolo “Tra Sicilia e Spagna nel 700”. Si tratta di un viaggio attraverso la musica settecentesca dei regni di Sicilia , Napoli e della Spagna, che vuole mettere in luce quell’interessante gioco di influenze creatosi fra le diverse scuole musicali, ma anche apprezzarne le differenze stilistiche. In programma musiche di Pergolesi, Terradellas, Lizio , D’Astorga e Caldara e in prima esecuzione assoluta il Salve Regina del compositore Siciliano Antonino Reggio.

Ecco il programma completo

Lunedì 29 agosto ore 21,00
Chiesa di S. Maria di Gesù
Trio Les Eléments: Piero Cartosio, traversiere, Cristiano Contadin, viola da gamba, Giannalisa Arena, clavicembalo
Musiche di Dornel, Rameau, J.S. Bach

Martedì 30 agosto ore 21,00
Chiesa di S. Maria di Gesù
Conferenza dal titolo: “Antonino Reggio, un compositore siciliano dimenticato, la sua vita e le opere”, a cura del prof. Anthony Hart.

Mercoledì 31 agosto ore 21,00
Chiesa di S. Maria di Gesù
Arianna Art Ensemble: Francesco Colletti, Victoria Melik, violini Raffaele Nicoletti, viola, Alessandro Nasello, fagotto barocco, Andrea Rigano, violoncello, Paolo Rigano arciliuto, Cinzia Guarino clavicembalo, che si esibiranno insieme a Maria Hinojosa Montenegro
Tra Sicilia e Spagna nel 700

Per maggiori dettagli ecco la pagina facebook dell’evento.

 

About Giusy Vaccaro

Direttore responsabile, redattore e fotografo di Io Amo La Sicilia. Nata e cresciuta a Palermo, amo la mia terra, nonostante le sue infinite contraddizioni.

Giusy Vaccaro

Direttore responsabile, redattore e fotografo di Io Amo La Sicilia. Nata e cresciuta a Palermo, amo la mia terra, nonostante le sue infinite contraddizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *