Dove vedere e fotografare Palermo dall’alto: ecco i luoghi più panoramici della città

Palermo dall'alto

Dove ammirare Palermo dall’alto? Dalla Cattedrale alla Cupola di San Salvatore; dalla Torre di San Nicolò ai tetti della Chiesa di Santa Caterina. Ecco gli orari di visita ed i luoghi da dove potere godere di una vista suggestiva del capoluogo siciliano.

Che Palermo sia una città bellissima credo di avervelo già detto un numero infinito di volte. È la città in cui sono nata, la città in cui sono cresciuta, la città in cui vivo, la città che negli ultimi tempi ha saputo rivalutarsi come non poche. A volte ho la presunzione di conoscerla bene perché l’ho girata in lungo ed in largo, ma poi accadono episodi che mi fanno ricredere e mi danno la sensazione di trovarmi in una città nuova, come se non l’avessi mai vista prima.

Questo è esattamente quello che ho provato qualche giorno fa, quando ho avuto la possibilità di ammirare Palermo dall’alto e, complice anche una luce favorevole, me ne sono innamorata ancora di più! Ed è per questa ragione che ho deciso di descrivervi in questo articolo i luoghi dai quali si può ammirare Palermo dall’alto e scattare delle foto con un’angolazione nuova e suggestiva.

Palermo dall’alto della Torre di San Nicolò


Vista di Palermo dall'alto

La Torre di San Nicolò è quella che offre la visione più completa di Palermo dall’alto con un angolo di ripresa di 360°. Si trova nel quartiere dell Albergheria, accanto al mercato di Ballarò, in pieno centro a Palermo. Si tratta di una torre medievale, fatta edificare nel ‘300 con  scopi prettamente militari. Era perfetta per avvistare con largo anticipo eventuali attacchi nemici, sia dal mare sia dall’entroterra. In realtà col tempo ha perso la sua funzione militare ed è divenuta elemento di decoro. 

Da qui si vede praticamente tutto: si riconoscono distintamente la Cattedrale, il Palazzo dei Normanni, il teatro Massimo, le cupole ed i campanili delle chiese più rappresentative della città, monte Pellegrino, il porto e molto altro ancora. Le visite della Torre di San Nicolò sono gestite dalla Cooperativa Terra Damare. Per informazioni sui giorni di visita e gli orari contattate il sito ufficiale

Palermo dall’alto dei tetti della Chiesa di Santa Caterina


Palermo dall'alto: Piazza BelliniDa quando è stata finalmente riaperta al pubblico, dopo lunghi lavori di restauro, la Chiesa di Santa Caterina d’Alessandria sta mostrando tutti i suoi tesori e le sue numerose attrazioni. Tra queste anche la possibilità di visitare i tetti della chiesa, praticamente attorno alla cupola,  che offrono una visuale dall’alto molto suggestiva. La chiesa infatti si affaccia su due delle piazze più belle di Palermo, ovvero Piazza Pretoria e Piazza Bellini
Le visite non sono sempre possibili, vengono effettuate in alcuni periodi dell’anno. Meglio consultare la pagina facebook ufficiale della chiesa che fornisce tutte le date e gli orari. Io ho avuto la fortuna di fare la visita nel pomeriggio inoltrato, con il sole che calava e regalava degli interessanti giochi di luce. Spero di tornarci al tramonto. Chissà come sarà bello!

Palermo dall’alto della Cupola della Chiesa di S. Salvatore


Palermo dall'alto: Chiesa di S. SalvatoreAltro luogo che offre la visione di Palermo dall’alto è la cupola della chiesa di S. Salvatore, lungo Corso Vittorio Emanuele. Già la chiesa di per sé è meritevole di una visita, se non altro per ammirare la sua particolare forma circolare ed i numerosi marmi e stucchi che ricoprono tutte le pareti interne. Della cupola, facilmente raggiungibile con delle agevoli scale, si può percorrere tutta la circonferenza, con una visione anche essa a 360° e la vicina Cattedrale che sembra quasi potere raggiungere con un balzo!
Orari di visita: da mercoledì a domenica dalle 10 alle 17, ultimo ingresso 16.30. Costo biglietto € 2,50.

Palermo dall’alto dei tetti della Cattedrale


Sui tetti della Cattedrale di Palermo - 📷Photo @blq74 ・・・ OFFICIAL TAG👉 #moresicily #palermo #cattedrale #unesco #arabonormanno
Poco lontana dalla chiesa di S. Salvatore si trova la Cattedrale di Palermo i cui tetti sono visitabili da qualche anno. Purtroppo questa è una delle visite che non sono riuscita a fare per un motivo molto semplice: l’accesso ai tetti è sconsigliato a chi soffre di claustrofobia. E’ una cosa che mi dispiace veramente tanto, un limite che spero un giorno di superare, ma dal momento che non sono l’unica persona al mondo a soffrirne, credo che questa informazione può tornare utile a molti. 
Se non soffrite di claustrofobia allora ve la consiglio, sia perché si può ammirare Palermo dall’alto, sia perché avrete una visuale ravvicinata del campanile e delle torri della cattedrale.
È possibile visitare i tetti durante gli orari di visita della Cattedrale, da lunedì a sabato dalle ore 09.00 alle ore 14.00, la domenica: dalle ore 09.00 alle ore 13.00. In alcuni periodi dello’anno sono previste anche visite serali. Il biglietto di accesso è di € 5,00. Per maggiori dettagli consultate il sito della cattedrale.

Palermo dall’alto di Porta Felice


palermo dall'alto: Porta FelicePorta Felice è la porta di ingresso lato mare a Palermo. Si accede su Corso Vittorio Emanuele, il Cassaro basso, e si procede fino ad arrivare alla porta opposta, ovvero Porta Nuova. Da qui si vede la passeggiata sul mare di Palermo, oltre ad una visione molto particolare sulle mura delle Cattive. 
Porta Felice è visitabile in alcuni periodi dell’anno, come durante la manifestazione delle Vie dei Tesori, o qualche evento particolare.

Informazioni su Giusy Vaccaro 413 Articoli
Autrice del blog Io Amo La Sicilia. Nata e cresciuta a Palermo, amo la mia terra, nonostante le sue infinite contraddizioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.