Palazzo Biscari, il gioiello barocco nel cuore di Catania

Palazzo Biscari

Il Palazzo Biscari è la più sontuosa dimora nobiliare di Catania, un gioiello barocco tutto da ammirare. Ecco come visitarlo.

State programmando un viaggio a Catania e siete alla ricerca di un luogo che possa stupirvi oltre ogni più fervida immaginazione? Volete qualcosa che vi lasci il segno, che vi faccia venire voglia di scattare tante foto, di condividerle su tutti i vostri canali social, per potervi poi pavoneggiare con parenti ed amici e dire “Io ci sono stato”?

Allora siete nell’articolo giusto, perché oggi vi parlo di un luogo che prima di tutto ha stupito me, nonostante le numerose foto che avevo già visto in precedenza e nonostante le descrizioni entusiastiche di amici che avevano avuto occasione di visitarlo. Oggi vi parlo di Palazzo Biscari, uno dei più importanti palazzi nobiliari della città di Catania.

Siamo nel centro storico di Catania, a pochi passi da Piazza del Duomo, a ridosso del popolare quartiere della Civita. Poco distante da qui Corso Vittorio Emanuele, il Teatro Massimo Bellini e tutta la movida catanese che si anima durante la sera. Qui un tempo la conformazione della città era diversa. Il mare infatti era molto più vicino ed il palazzo era uno dei primissimi luoghi che ogni viaggiatore poteva ammirare arrivando a Catania. 

Palazzo BiscariPalazzo Biscari è stato costruito nei primi anni del 1700, per volere del principe Ignazio Paternò Castello, discendente della famiglia Biscari, poco dopo il disastroso terremoto del 1693 che rase al suolo gran parte della Sicilia sud-orientale. Il principe Ignazio, uomo di ampie prospettive, soprannominato “Il Grande”, aveva un sogno: realizzare una grande dimora, sulle mura cinquecentesche di Carlo V, che occupasse una zona piuttosto vasta, che onorasse la città di Catania con la sua impareggiabile bellezza e che fosse aperta a tutti. Il suo sogno non soltanto si è realizzato, ma rimane ampiamente saldo al suo posto nonostante siano trascorsi 300 anni da allora.

Palazzo Biscari oggi è il fiore all’occhiello di Catania, una tappa imperdibile che ci racconta secoli di storia e che ci mostra il lato più ricco del barocco siciliano. È rimasto di proprietà della famiglia ed è aperto al pubblico in determinati giorni ed orari. Vi consiglio di consultare il sito per avere maggiori informazioni in dettaglio e prenotare la vostra visita guidata. Ad accogliervi ci sarà il principe Raimondo Moncada, discendente della famiglia, che con grande simpatia, ironia e disponibilità vi porterà alla scoperta di alcune delle 700 stanze del palazzo, vi farà notare i particolari più interessanti e vi racconterà divertenti e spesso dissacranti aneddoti che vi faranno capire quale è lo spirito che anima questa famiglia da generazioni. Uno fra tutti: sapevate che durante la seconda guerra mondiale gli inglesi, che avevano preso possesso del palazzo, giocavano a tennis nella sala da ballo? Fatevelo raccontare dal principe!

Palazzo BiscariDa ammirare l’ampio salone delle feste, con il pavimento in maiolica e la volta completamente affrescata che vi faranno girare lo sguardo a 360° gradi per ammirare ogni centimetro quadrato di questo splendido salone; la scala a chiocciola ad onda, a forma di fiocco di nuvole, in stucco bianco, nella stanza accanto al salone che un tempo era definita la galleria delle porcellane; l’ampio cortile di ingresso che con la sua scalinata a doppia rampa sembra volere accogliere con un abbraccio tutti i suoi visitatori; il terrazzo che si affaccia sulla città, impreziosito da portali e putti in pietra calcarea che contrastano con le pareti scure in nero basalto dell’Etna.

Sono molti gli ospiti illustri che qui hanno soggiornato. Uno fra tutti  J. W. Goethe che ne parla nel suo celebre libro “Viaggio in Italia”. Nel 2007 è diventato location del film “I Vicerè” di Federico De Roberto. Nel 2008 i Coldplay girano, sulla scalinata di ingresso del palazzo, il video per la canzone Violet Hill. 

Sono riuscita a stimolare la vostra curiosità? 

Dove si trova Palazzo Biscari

Fotogallery di Palazzo Biscari

Informazioni su Giusy Vaccaro 429 Articoli
Autrice del blog Io Amo La Sicilia. Nata e cresciuta a Palermo, amo la mia terra, nonostante le sue infinite contraddizioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.