Vista di palermo dall'alto

Vista di Palermo dall’alto dalla Torre di S. Nicolò

Che Palermo sia una città bellissima non lo diciamo solo noi che ci viviamo, la conosciamo e ne apprezziamo i suoi aspetti migliori. Ce lo dite in molti, nei vostri commenti, quando rimanete entusiasti di scoprire una città così interessante e ricca di arte, cultura, storia e bellezze. Ma avete mai provato ad ammirare il capoluogo siciliano dall’alto? Avete mai provato l’ebrezza di essere più in alto dei tetti delle case e delle cupole delle chiese del centro storico? Avete mai provato a fare la foto più suggestiva della città?

Esistono vari luoghi che permettono questa visuale, ma sicuramente il migliore è la Torre di S. Nicolò di Bari, che si trova nel quartiere dell’Albergheria, nel cuore del centro storico palermitano. Questa torre civica ha origini piuttosto antiche. Fu infatti edificata nel ‘300 come torre di avvistamento per difendere le mura del Cassaro, accanto alla chiesa da cui ha preso il nome. In seguito, avendo perso quella che era la sua funzione di difesa, venne comunque mantenuta ed abbellita da bifore intarsiate e da un orologio che, assieme a quelli di Sant’Antonino Abate e di Santa Lucia al Borgo, batteva la “castiddana” per annunciare agli artigiani di chiudere bottega e alla popolazione di non girovagare più per le strade senza preventivo permesso.

Statua Torre S. Nicolò

In cima alla torre si trova una statua, opera dello scultore Filippo Leto, che è stata realizzata la notte tra il 20 e 21 marzo 2014. Rappresenta una donna arrabbiata, con gli abiti strappati, offesa dalla sua città che si abbandona al degrado. La statua sarà tolta solo quando la città di Palermo comincerà a reagire.

Oggi è possibile visitarla ed assistere a diverse manifestazioni che vengono organizzate proprio sulla cima della torre. L’orario migliore, almeno secondo noi, è nella fascia oraria che va dal tramonto al ,crepuscolo, quando il cielo passa dai colori caldi del sole a quelli più freddi della sera che si avvicina, regalando atmosfere veramente magiche.

VISITE GUIDATE

Per maggiori informazioni e per visite guidate contattate l’associazione Terradamare soc.coop.a.r.l. – Piazza Santa Chiara n.10 – Palermo
Sito  •  Facebook • Twitter  •  Instagram  •  Google+  •  YouTube

DOVE SI TROVA

Via Nunzio Nasi, 18 Palermo

Articoli correlati

  • La fontana Pretoria a PalermoLa fontana Pretoria a Palermo La fontana Pretoria, che si trova nell'omonima piazza a Palermo, è uno dei simboli più rappresentativi del capoluogo siciliano, considerata da molti una delle […]
  • DSCF3180Chiesa di Santa Maria dello Spasimo La chiesa di Santa Maria dello Spasimo di Palermo è probabilmente una delle più suggestive di tutta la Sicilia, grazie soprattutto ad un particolare davvero […]
  • Oratorio di S. LorenzoL’Oratorio di S. Lorenzo a Palermo, il capolavoro di Giacomo Serpotta L'Oratorio d S. Lorenzo è uno dei capolavori più belli ed interessanti della città di Palermo, uno di quei luoghi che riesce a riempirti cuore ed anima di […]
  • DSC02519Chiesa di San Matteo al Cassaro di Palermo Nonostante sia poco nota, la Chiesa di San Matteo al Cassaro è uno degli esempi più belli di arte barocca a Palermo e si avvale di moltissime e pregiate opere […]
  • Palazzo-AsmundoPalazzo Asmundo Palermo Se volete godere di una delle più belle vedute della Cattedrale di Palermo allora dovete assolutamente affacciarvi dai balconi di Palazzo Asmundo. Grazie alla […]
  • 07-Palazzo-Alliata-di-VillafrancaPalazzo Alliata di Villafranca La città di Palermo è ricca di palazzi storici appartenuti a importanti famiglie nobiliari. Palazzo Alliata di Villafranca è sicuramente tra i palazzi più […]

About Giusy Vaccaro

Direttore responsabile, redattore e fotografo di Io Amo La Sicilia. Nata e cresciuta a Palermo, amo la mia terra, nonostante le sue infinite contraddizioni.

Giusy Vaccaro

Direttore responsabile, redattore e fotografo di Io Amo La Sicilia. Nata e cresciuta a Palermo, amo la mia terra, nonostante le sue infinite contraddizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *