Duomo di Cefalù
Palermo provincia

Cefalù perla di Sicilia: borgo medievale e splendida spiaggia

Situata a circa 50 km da Palermo, Cefalù è sicuramente una delle località turistiche più famose e rinomate della Sicilia. Si tratta di un antico borgo medioevale, tra i più belli e meglio conservati d’Italia, che è riuscito a mantenere intatte le proprie caratteristiche ed atmosfere, nonostante ogni anno sia la meta prediletta di migliaia di turisti  provenienti da tutto il mondo.

Costruita su un promontorio a ridosso sul mare, Cefalù offre ai turisti notevoli attrazioni. Una passeggiata lungo il centro storico, tra le piccole stradine strette, le antiche abitazioni, i negozietti, i ristorantini e le gelaterie, vi darà l’impressione di trovarvi in un luogo senza tempo, dove passato e modernità si fondono in modo armonioso, senza calpestarsi i piedi.
Si, passeggiare lungo le strade di Cefalù è sempre piacevole, ed anche dopo averlo visto e rivisto decine di volte, riesce sempre a regalarti belle sensazioni.

IL DUOMO

Duomo di Cefalù

Il monumento di maggiore interesse è sicuramente il Duomo, che domina la piazza antistante dall’alto della scalinata su cui è stato costruito. La leggenda narra che il re Ruggero II, sorpreso in mare da una terribile tempesta, fece voto di costruire una cattedrale dedicala al Santissimo Salvatore in caso di salvezza. I  lavori di costruzione del duomo iniziarono nel 1131, ma diverse variazioni ed aggiunzioni sono state apportate nel corso dei secoli a venire. Al suo interno si possono ammirare bellissimi mosaici che compongono la figura del Cristo Pantocratore sopra l’abside.

IL LAVATOIO MEDIEVALE 

Lavatoio Medioevale di CefalùInteressante da vedere è il Lavatoio medievale, al quale si accede da via Vittorio Emanuele attraverso una scalinata in pietra lavica. Le acque che scorrono nel lavatoio  sono quelle del fiume Cefalino, considerate molto pure perché secondo un’antica legenda sono state create dalle lacrime di una ninfa, pentitasi dopo avere ucciso l’uomo che amava colpevole di tradimento.  Fino a pochi anni fa le donne del paese utilizzavano il lavatoio per lavare i loro panni.

BASTIONE DI CAPO MARCHIAFAVA

Bastione di Capo Marchiafava

Non perdetevi gli spettacolari tramonti dalle antiche fortificazioni e dal Bastione di Capo Marchiafava che si affacciano sul mare ed offrono una vista spettacolare su tutta la costa.

LA ROCCA

DSCF1580

Per chi ama le escursioni e non ha paura di affrontare lunghi percorsi in salita la Rocca di Cefalù offre indubbiamente notevoli spunti. Oltre a godere di una vista panoramica di tutto rispetto, è possibile anche visitare il tempio di Diana, le mura merlate ed il castello.

LA SPIAGGIA

Spiaggia di Cefalù

Oltre al borgo medioevale Cefalù può vantare una delle più belle spiagge della Sicilia. Spiaggia che durante la bella stagione viene presa d’assalto dai turisti, al punto che riuscire a trovare posto, specie la domenica, diventa quasi un’impresa! Se volete evitare la calca consigliamo di optare per le spiagge limitrofe, raggiungibili in auto, meno famose ed affollate, spesso anche difficili da raggiungere, ma altrettanto belle.

TIPO DI SPIAGGIA: Sabbia
ACCESSO: Spiaggia libera e lidi
SERVIZI: Docce gratuite
PARCHEGGIO: a pagamento lungo la strada
E’ AFFOLLATA: Si
DOVE MANGIARE: Sia il lungomare, sia il paese sono ricchissimi di locali dove mangiare di tutto

Consigliatissime tutte le specialità culinarie a base di pesce.

Cefalù è anche famosa per lo Sherbet Festival, il festival del gelato che si tiene tutti gli anni a settembre.

GUARDA LA FOTOGALLERY

METEO

Meteo Cefalu’

COME ARRIVARE A CEFALU’

Prendere l’autostrada Palermo-Messina ed uscire a Cefalù.

Loading
Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti

 

One Reply to “Cefalù perla di Sicilia: borgo medievale e splendida spiaggia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *