Dove mangiare sui Nebrodi: Al Boschetto di Ficarra prodotti genuini a km 0

Al Boschetto

Ogni tanto qualcuno mi chiede come mai vado così spesso sui Nebrodi a trovare gli amici dell’Orto dei Nebrodi. I motivi sono diversi e tutti parecchio piacevoli. Innanzitutto perché gli amici dell’Orto dei Nebrodi sono simpatici, accoglienti e grandi conoscitori del territorio; poi perché in questa zona ci sono sempre tante cose bellissime da vedere e da fare; e poi c’è il cibo, il buon cibo, con piatti tipici che affondano le radici nella tradizione e si avvalgono di prodotti genuini a km 0. Qui è praticamente impossibile mangiare male!
Grazie a loro sto scoprendo numerosi ristoranti, trattorie ed agriturismi tutti da provare. Oggi vi voglio parlare dell’ultimo ristorante dove ho mangiato durante il mio soggiorno ad agosto, ovvero il ristorante Al Boschetto a Ficarra.

Il ristorante, a conduzione familiare, si trova poco fuori il paese di Ficarra, circondato dal verde degli alberi e della natura. Si tratta di un antico complesso rurale che è stato recuperato e trasformato in un accogliente ristorante, in stile rustico, con grande rispetto al passato e alla tradizione. Qui la città è solo un lontano ricordo, ci si immerge in un mondo completamente diverso, che ci ricorda antiche tradizioni ed una cultura contadina tipica del passato. Una location veramente graziosissima, un’oasi di pace e relax, che fa da giusta cornice ad un pranzo o una cena in buona compagnia.

Come già vi ho anticipato prima qui si mangia bene. Già le foto parlano da sole (foto che sono riuscita a fare con molta fatica, prendendomi tutti i rimproveri e le maledizioni degli altri commensali che giustamente non vedevano l’ora di assaggiare tutte queste prelibatezze). Non esiste un vero e proprio menù, ma un’ampia proposta di salumi, formaggi, carni tipiche della zona, oltre che verdure ed ortaggi dell’orto a km 0. Tutti piatti preparati ed impiattati in modo sublime. Consiglio vivamente di prendere gli antipasti, che consistono in circa una decina di assaggi piuttosto abbondanti, che poco alla volta vengono serviti al tavolo e lo rendono così colorato, così pieno di profumi, così appetitoso.Al Boschetto Ficarra

Ottimi anche i primi. Tra tutti gli involtini di melanzane e maccheroni, tipici della zona, da provare assolutamente. E poi come si fa a resistere alla tentazione di  assaggiare l’ampia scelta di carne alla griglia (pollo, agnello, maiale, salsiccia) o preparata in crema di funghi porcini? Infatti non si resiste! Il tutto annaffiato da ottimo vino della casa.
E se vi rimane un po’ di spazio (e credetemi, vale la pena trovarlo) vi consiglio di provare anche i dolci, davvero ottimi, uno spettacolo per la vista e per il palato: panna cotta, bianco mangiare, tiramisù, sorbetto, tortino, e tanto altro ancora. Il pasto viene concluso con un assaggio di liquori fatti in casa, che vanno dal classico limoncello a liquori più particolari, come quello alle nocciole, al cioccolato e al finocchietto selvatico.

Dopotutto questo ben di Dio vi starete chiedendo quanto abbiamo pagato. Ebbene il rapporto qualità prezzo è altissimo perché la media è di circa € 20/22 a persona. Insomma un’esperienza davvero molto gradevole e positiva che mi ha lasciato un buon ricordo e che mi fa venire voglia di tornare, anche grazie alla gentilezza di tutto lo staff, sempre molto gentile e disponibile, sempre con il sorriso sulle labbra, sempre pronto a trasmettere tutto l’amore e la dedizione per questa terra, per i suoi prodotti e per le sue tradizioni. 

Informazioni su Giusy Vaccaro 413 Articoli
Autrice del blog Io Amo La Sicilia. Nata e cresciuta a Palermo, amo la mia terra, nonostante le sue infinite contraddizioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.