Gli String Sharper Quartet: un originale quartetto d’archi

String Sharper Quartet

E’ un quartetto d’archi piuttosto atipico quello degli String Sharper Quartet, formato da 2 violini , un violoncello  ed un contrabbasso. Tutti musicisti provenienti da esperienze diverse ma con un notevole background musicale alle spalle.

Atipico perché difficile da classificare, difficile da catalogare in un genere musicale predefinito. Il loro repertorio infatti è il frutto di una serie di contaminazioni che spaziano dal rock al jazz, passando per la classica, in un connubio musicale che lascia ampio margine all’improvvisazione e che non può di certo lasciare indifferenti. In poche parole originali!

Ecco la formazione:

Francesco Incandela: violino

Sergio Zanforlin: violino

Angelo di Mino: violoncello

Luca lo Bianco: contrabbasso

Blending - String Sharper Quartet

Il loro primo disco, Blending, pubblicato dalla Fitzcarraldo Records, comprende 7 brani ispirati ad autori contemporanei, come  Radiohead, Massive Attack, John Lennon, Jimi Hendrix, passando per le sonorità brasiliane, jazz e alternative rock.  Assolutamente da ascoltare!

Track List:

1 – Just (Radiohead / arr. S. Zanforlin)
2 – Frevo (E. Gismonti/ arr. L. Lo Bianco)
3 – Maus (L. Lo Bianco)
4 – Ci sei quasi (S. Zanforlin)
5 – Freaky Mood (F. Incandela)
6 – Cars (G. Numan/ arr. A. Di Mino)
7 – Paranoid Android (Radiohead / arr. S. Zanforlin)

Sito webhttp://www.stringsharper.com

Pagina facebookhttps://www.facebook.com/pages/StringSharper-Quartet/110538225659958?fref=ts

Foto: Giusy Vaccaro , Michelangelo Mascellaro

Informazioni su Giusy Vaccaro 409 Articoli
Autrice del blog Io Amo La Sicilia. Nata e cresciuta a Palermo, amo la mia terra, nonostante le sue infinite contraddizioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.