Taormina

Taormina: cosa vedere e cosa fare

Nonostante abbia visitato Taormina diverse volte, una delle cose che mi emozionano sempre come fosse la prima volta è camminare lungo le stradine del centro storico, affacciarmi dal belvedere della piazza principale e far roteare lo sguardo di 180°: a destra svetta imponente e maestoso l’Etna, dalla cui cima spesso innevata escono fuori strisce di fumo che si confondono con le nuvole passeggere; a sinistra lo sguardo si perde nel mar Ionio che si estende fino all’orizzonte, fino allo Stretto di Messina, là dove si riesce ad intravedere la Calabria ed il resto d’Italia, ovvero il “continente”. Potrei rimanere ore seduta sulla panchina ad ammirare questo paesaggio che non stanca mai e che mi fa sentire piccola di fronte all’immensità del mondo.

Taormina

Situata su una collina a 200 m. dal livello del mare, Taormina è una località che non ha certo bisogno di presentazioni. Le sue bellezze storiche, artistiche e naturali l’hanno resa una delle mete siciliane più famose ed apprezzate al mondo, capace di attirare l’attenzione di centinaia di migliaia di turisti provenienti da ogni parte del pianeta.

XT102824

Bellissima, elegante, raffinata ma mai altezzosa, Taormina sa offrire il meglio di sé in qualunque periodo dell’anno. A qualunque ora del giorno e fino a tarda serata si incontra gente di ogni dove che passeggia, che ammira le numerose vetrine dei negozi più alla moda, che gusta specialità siciliane seduta attorno ai numerosissimi tavolini disseminati tra le strade del borgo o seduta attorno ad un tavolo su una terrazza che si affaccia sul mare, che si fa fare un ritratto o una caricatura dai tanti artisti di strada, che scatta foto ricordo e selfie dagli angoli più suggestivi. 

Insomma Taormina è un luogo che ha saputo sfruttare il turismo da sempre ma che riesce a conservare intatta la sua identità.

IL TEATRO ANTICO

XT102836

Una delle attrazioni principali è sicuramente il Teatro Antico, che si affaccia sullo Ionio e che offre un’altra splendida veduta panoramica da Taormina. Il teatro è visitabile tutti i giorni con il pagamento di un ticket, ma è possibile anche assistere alle innumerevoli rappresentazioni e spettacoli che animano la città durante la lunga stagione estiva. Una visita quindi immancabile, non puoi dire di avere visitato Taormina se non hai visto il suo teatro e soprattutto se non ti sei seduto sulle gradinate a respirare l’emozione che solo i grandi capolavori senza tempo riescono a trasmettere.

ISOLABELLA

XT102870

Ai piedi di Taormina si stende tutta la costa dove spicca la bellissima Isolabella, un isolotto che in alcuni periodi dell’anno si può raggiungere anche a piedi. Uno spettacolo da ammirare sia dall’alto, con la vista che si perde tra i mille colori del mare, della vegetazione e del cielo, sia dal basso, direttamente sulla costa, dove non si può non fare un bagno tra le limpide acque. Un posto magico che riesce a trasmetterti un senso di pace ed armonia con la natura anche in piena estate, anche quando la spiaggia è piena di bagnanti.

IsolabellaCOME RISPARMIARE A TAORMINA

Taormina è molto bella ma ha un piccolo difetto: non è economicissima. Se volete visitarla senza spendere un patrimonio potete scegliere di alloggiare nelle località limitrofe che sono bellissime ma costano parecchio meno. Come Letojanni sulla costa a nord o Giardini Naxos sulla costa a sud. Entrambe le località si trovano a circa 8 km di distanza, hanno splendide spiagge, ottimi ristoranti, diverse strutture ricettive e degli autobus di linea che con pochi euro vi portano direttamente a Taormina. 

COME ARRIVARE

IN AEREO
Dall’aeroporto Fontana Rossa di Catania, Taormina è facilmente raggiungibile grazie agli autobus della compagnia Interbus.

IN TRENO
Taormina è raggiungibile in treno da Catania e da Messina. Dalla stazione ferroviaria di Taormina-Giardini Naxos è possibile arrivare al centro di Taormina grazie agli autobus dell’Interbus e dell’ASM. I bus dell’ASM permettono di raggiungere anche le zone di Isola Bella e Mazzarò.  

IN AUTO

• Da Roma: Ci vogliono circa 8 ore di auto da Roma a Taormina. Prendere l’autostrada per Reggio Calabria ed uscire a Villa San Giovanni. Prendere il traghetto qui per Messina (traghetti partono ogni 20 minuti e ci vogliono circa 20 minuti per attraversare lo stretto di Messina). Da Messina prendere l’autostrada in direzione Catania, uscire a Taormina.

• Da Genova: Se non si vuole usare l’auto attraverso tutta Italia, si può prendere un traghetto da Genova a Palermo (un viaggio di notte). Poi da Palermo, prendere l’autostrada per Catania (croci interno) e da Catania (non è necessario per entrare in città), prendere l’autostrada in direzione di Messina e uscire a Taormina. Ci vogliono circa 3,5 ore di auto da Palermo a Taormina 

 

 

 

 

About Giusy Vaccaro

Direttore responsabile, redattore e fotografo di Io Amo La Sicilia. Nata e cresciuta a Palermo, amo la mia terra, nonostante le sue infinite contraddizioni.

Giusy Vaccaro

Direttore responsabile, redattore e fotografo di Io Amo La Sicilia. Nata e cresciuta a Palermo, amo la mia terra, nonostante le sue infinite contraddizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *