I laghi più belli della Sicilia

Lago Maulazzo Parco dei Nebrodi

Quando immaginiamo le bellezze naturali della Sicilia, molto probabilmente tra le ultime cose che ci vengono in mente ci sono i laghi.  Eppure, sebbene non posiamo paragonarli agli splendidi laghi del Trentino, anche in Sicilia ci sono numerosi e suggestivi bacini d’acqua che, incastonati nel paesaggio naturale tutto attorno, regalano scorci di inaspettata bellezza. Pochi in verità sono laghi naturali e molti invece sono artificiali, realizzati per alimentare riserve d’acqua necessarie per l’approvvigionamento, ma non per questo meno belli. Tra l’altro per raggiungerli occorre spesso attraversare percorsi naturalistici che già da soli meritano il viaggio.
Oggi quindi vi propongo quindi una lista di quelli che secondo me sono i più belli. Come sempre non si tratta di una classifica.

Lista dei laghi più belli della Sicilia


  1. Lago Rosamarina di Caccamo
  2. Lago Maulazzo
  3. Lago di Piana degli Albanesi
  4. Lago Biviere
  5. Laghetto Mandria del Conte
  6. Lago Gurrida

Il lago Rosamarina di Caccamo


Lago-Rosamarina-visto-dallalto

Cominciamo la nostra lista dei laghi più belli della Sicilia con il lago Rosamarina, conosciuto anche come lago di Caccamo. Suggestivo perché lo si può ammirare in tutto il suo splendore dall’alto di una delle terrazze del castello (da qui ho scattato la foto), o anche lungo la strada, poco prima di entrare in paese, proprio accanto allo stesso castello.
E’ di uno dei bacini artificiali più grandi di Sicilia, formato dal fiume San Leonardo, le cui tipiche acque colore smeraldo conservano un prezioso reperto archeologico: si tratta del Ponte Chiaramontano, voluto da Manfredi I di Chiaramonte che era divenuto signore di Caccamo nel 1300.
Oltre ad ammirarlo, sul lago si possono svolgere diverse attività, come pesca, windsurf, canoa e vela.

Il lago Maulazzo


Lago Maulazzo

Entra a pieno titolo nella lista dei laghi più belli della Sicilia il lago Maulazzo, nel cuore dei Nebrodi. Siamo sul territorio di Alcara Li Fusi, nella provincia di Messina, a 1.400 metri di altitudine. Il lago è facilmente raggiungibile tramite un sentiero lungo circa 2,5 km, interamente circondato da alberi di faggio che durante l’autunno perdono le loro foglie che si trasformano in un meraviglioso tappeto rosso.
Si tratta di un bacino artificiale creato intorno agli anni ’80 dello scorso secolo, bellissimo in ogni stagione dell’anno: in primavera, quando la natura si risveglia, e si viene avvolti dalla vegetazione lussureggiante; in estate, quando regala fresche temperature; in autunno con il suo tipico foliage; in inverno quando si ricopre di neve.

Il lago di Piana degli Albanesi


Lago di Piana degli Albanesi

Terzo lago della lista dei laghi più belli di Sicilia e terzo lago artificiale, creato dallo sbarramento del fiume Belice per alimentare la centrale elettrica. Ci troviamo a Piana degli Albanesi, a pochi km da Palermo, e anche in questo caso lo scenario naturalistico è di quelli che non può lasciare indifferenti.
Proprio grazie alla sua bellezza naturalistica qualche anno fa è stata creata l’Oasi Lago, un’area attrezzata per pic nic con tavoli, sedie, bagni, parco giochi per bambini, area grill e parcheggio. Un luogo ideale per trascorrere momenti di relax in un contesto molto suggestivo.

Il lago Biviere


Lago Biviere Nebrodi

© ANTONINO BARTUCCIO 2021 – Tutti i diritti Riservati, All Rights Reserved

A soli 5 km dal lago Maulazzo si trova un altro splendido lago, anch’esso inserito nel cuore del Parco dei Nebrodi. Sto parlando del lago Biviere, a quota 1278 mslm. Il lago, popolato da molte anatre, solitamente viene visitato in un’unica escursione con il lago Maulazzo, visto che si arriva ad entrambi percorrendo lo stesso sentiero. Da qui, nelle giornate di cielo terso, si può ammirare, come in foto, in lontananza l’Etna.

Laghetto Mandria del Conte


Laghetto Mandria del Conte

Dai Nebrodi ci spostiamo sulle Madonie per ammirare questo piccolo ma non per questo meno bello laghetto che si trova lungo la strada che da Collesano porta fino a Piano Battaglia. Un laghetto facilissimo da raggiungere ma spesso poco visibile, sia per le sue ridotte dimensioni, sia perché nascosto dalle montagne e dalla vegetazione. Vale la pena fermarsi per ammirare uno specchio d’acqua che riflette tutto il panorama circostante. Bellissimo anche questo in ogni stagione dell’anno. Per me è tappa obbligatoria tutte le volte che salgo sulle Madonie. Durante l’invento si trasforma in un lago di ghiaccio dalle fiabesche fattezze.

Lago Gurrida


Lago Gurrida

Photo by © Alessandro Saffo-Sime 2015 – All rights reserved

In quanti altri luoghi nel mondo potete ammirare il vulcano più alto d’Europa che si specchia sulle placide acque di un lago? Se siete alla ricerca di questa esperienza allora il lago Gurrida fa al caso vostro. Siamo nei pressi di Randazzo, in provincia di Catania, ed il lago è alimentato da una diga del fiume Flascio. Il lago è raggiungibile con un percorso agevole di circa 2 km adatto anche ai bambini.

 

Informazioni su Giusy Vaccaro 432 Articoli
Autrice del blog Io Amo La Sicilia. Nata e cresciuta a Palermo, amo la mia terra, nonostante le sue infinite contraddizioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.