Palazzo-Mirto

Casa Museo di Palazzo Mirto a Palermo

Se amate i palazzi storici nobiliari e le antiche dimore allora Palazzo Mirto vi piacerà moltissimo. Questo edificio, un tempo dimora della famiglia Filangeri ed oggi casa museo gestita dalla regione, si trova nell’antico quartiere della Kalsa, nel centro storico di Palermo, circondato da altri antichi palazzi che un tempo accoglievano le famiglie più nobili ed importanti del capoluogo siciliano, come a formare il “salotto” della Palermo bene.

Palazzo Mirto

La famiglia Filangeri, conti di San Marco e principi di Mirto, ne diventa proprietaria nel 1594, quando Pietro Filangeri sposa Francesca De Spuches, figlia unica di don Vincenzo, unico proprietario della casa. Nel corso degli  anni sono stati fatti molti lavori di abbellimento ed il palazzo si è arricchito di preziosi arredi e svariate collezioni. Nel 1982 l’ultima erede della famiglia, Donna Maria Concetta Lanza Filangeri, decide di donare la sua dimora alla Regione Siciliana, per destinarlo alla pubblica fruizione. 

Il Palazzo presenta una struttura su 3 elevazioni. Al piano terra è possibile ammirare le scuderie, dove venivano custodite le numerose carrozze ed ovviamente i cavalli, che erano molto amati dalla famiglia. Sono infatti molti gli accorgimenti usati nei loro riguardi. Tra le curiosità più singolari delle sfere poste sul tetto che servivano ad attirare le zanzare, in modo da lasciare in pace i cavalli.

Salottino Cinese Palazzo Mirto

Al primo piano si trovano le stanze di rappresentanza. Nei ricchissimi salotti, arredati ed adornati in ogni angolo, si trovano diversi oggetti preziosi come mobili, affreschi allegorici, collezioni di porcellane, arazzi e molto altro ancora. Molto belli il salotto rosa, il salotto giallo e verde, il salone degli arazzi, il salone del baldacchino ed il bellissimo salottino cinese, che rispecchia una moda del periodo.

Al secondo piano ci sono le stanze private, dove la famiglia alloggiava. Sebbene lo stile sia meno sfarzoso ed appariscente rispetto al primo piano, anche qui ci sono molti oggetti preziosi ed interessanti. Qui si trovano le camere da letto dei principi, la sala da pranzo, la biblioteca, il salotto e lo studio.

Palazzo Mirto

Come già detto in precedenza oggi il palazzo è gestito dalla Regione Sicilia che l’ha trasformato in una casa museo. Grazie alla visita (consigliamo la visita guidata che è molto dettagliata ed approfondita) sarà possibile non soltanto ammirare la bellezza del palazzo ma scoprire modi di vivere, usi e costumi della nobiltà siciliana (e non solo), conditi da diversi aneddoti e curiosità molto interessanti.

FOTOGALLERY

INFORMAZIONI

Via Merlo, 2, 90133 Palermo.
Tel e fax 0916164751
Tel 0916167541
e-mail: polomuseale.pa.uo4@regione.sicilia.it
Pagina facebook: https://www.facebook.com/pages/CASA-MUSEO-Palazzo-MIRTO/265051623703706

Articoli correlati

  • Museo Salinas a PalermoMuseo Salinas a Palermo Dopo 5 anni di lavori di restauro il Museo Archeologico Antonino Salinas di Palermo, uno dei più importanti siti espositivi archeologici […]
  • 07-Palazzo-Alliata-di-VillafrancaPalazzo Alliata di Villafranca La città di Palermo è ricca di palazzi storici appartenuti a importanti famiglie nobiliari. Palazzo Alliata di Villafranca è sicuramente tra i palazzi più […]
  • La Palazzina CineseLa Palazzina Cinese La Palazzina Cinese, o Real Casina Cinese, è una delle dimore più belle della città di Palermo, un piccolo gioiello d'arte e di architettura realizzato alla […]
  • Palazzo-AsmundoPalazzo Asmundo Palermo Se volete godere di una delle più belle vedute della Cattedrale di Palermo allora dovete assolutamente affacciarvi dai balconi di Palazzo Asmundo. Grazie alla […]
  • Il Castello della Zisa a PalermoIl Castello della Zisa a Palermo Il Castello (o Palazzo) della Zisa è uno dei monumenti più rappresentativi del periodo arabo-normanno a Palermo e sorge nel'omonimo quartiere del […]
  • Palazzo Bonocore PalermoPalazzo Bonocore Palermo Nella splendida Piazza Pretoria, vero centro storico di Palermo, di fronte all'omonima fontana cinquecentesca, accanto al Palazzo delle Aquile e alla […]

About Giusy Vaccaro

Direttore responsabile, redattore e fotografo di Io Amo La Sicilia. Nata e cresciuta a Palermo, amo la mia terra, nonostante le sue infinite contraddizioni.

Giusy Vaccaro

Direttore responsabile, redattore e fotografo di Io Amo La Sicilia. Nata e cresciuta a Palermo, amo la mia terra, nonostante le sue infinite contraddizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *